Lo scorso 28 febbraio si è svolta la festa di Volontar’Io presso la Casa del Volontariato di Carpi.

 

L’iniziativa è stata un'occasione per condividere le esperienze realizzate nei mesi scorsi e, al tempo stesso, per ringraziare i giovani volontari per l’impegno dimostrato, oltre che essere ideali testimoni dell’importanza del volontariato nei confronti di altri giovani per nuove attività nel prossimo futuro. Nel corso della serata hanno avuto luogo le presentazioni dei vari progetti di Volontar'Io svolti nel 2013, che hanno visto la partecipazione di giovani carpigiani under 29 anni. I progetti sono stati presentati in quest'ordine partendo da:

1) Campo Fossoli: i giovani per ricordare
Il progetto ha visto la realizzazione di un campo di volontariato con la partecipazione di 11 ragazze e ragazzi dai 18 ai 24 anni, che, avendo sullo sfondo l’ex campo di Fossoli ed i temi della memoria come filo conduttore, si è sviluppato a Carpi tra il 13 ed il 20  luglio 2013. Progetto promosso da numerosi enti del territorio, tra cui: Fondazione ex campo Fossoli, ANPI, Ancescao e la rete dei centri sociali anziani di Carpi, Associazione Amici del Campo di Fossoli e del Museo al Deportato, Casa del Volontariato, Centro Servizi Volontariato di Carpi, Comune di Carpi. L’iniziativa rientra nel progetto provinciale Giovani Protagonisti in Provincia sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna

2) E!state Liberi!
Si tratta di un campo di volontariato sui temi della legalità e  dell’impegno civile, che ha visto la partecipazione di un gruppo di carpigiani, tra cui 11 ragazze e ragazzi dai 18 ai 29 anni, che ha avuto luogo tra il 22 ed il 28 luglio 2013 a vicino a Casal di Principe su un terreno confiscato alla camorra. Progetto anche in questo caso promosso da numerosi enti del territorio, tra cui: Libera Presidio di Carpi di Libera, ANPI, Casa del Volontariato, Centro Servizi Volontariato di Carpi e Comune di Carpi. L’iniziativa rientra nei progetti provinciali Giovani Protagonisti in Provincia e L’EMILIA DEI GIOVANI, sostenuti dalla Regione Emilia-Romagna.

3) Donare Voci
E’ un’iniziativa promossa dal Comune di Carpi, con il contributo della Casa del Volontariato e del Centro Servizi Volontariato, nell’ambito di un macro progetto di valorizzazione del volontariato culturale rivolto alla cittadinanza, dal nome “Carpi Culture Club – Volontari per la cultura”. Donare Voci ha visto la formazione di lettori volontari, in grado di inserirsi in diversi contesti legati alla promozione del libro e della lettura presso la Biblioteca Loria e la Biblioteca Il Falco Magico. Nel 2013 vi sono state più di 80 candidature e 20 persone, tra cui 3 under 29 ani, hanno poi partecipato al primo corso di formazione, che ha avuto luogo nel mese di aprile. Successivamente i lettori volontari hanno partecipato a varie iniziative di promozione della lettura presso le biblioteche di Carpi e non solo.  

4) Festa del Racconto
Uno degli eventi più importanti di Carpi e del territorio dell’Unione delle Terre d’Argine, che da otto anni, riunisce il meglio della narrativa, teatro, cinema, arte e danza italiane e non solo, con incontri di grande interesse e prestigio che non rinunciano al contempo ad attrarre un pubblico non solo specialistico e di differenti fasce di età. Evento che sempre di più si avvale anche di un prezioso contributo di volontari, molti dei quali giovani e giovanissimi, come in occasione dell’ultima edizione dello scorso ottobre 2013.

5) Progetto Volo
Importante iniziativa promossa dal Centro Servizi Volontariato che a Carpi si rivolge agli studenti di scuola secondaria di 2° grado, con l’obiettivo principale di sostenere le organizzazioni di volontariato del territorio nel costruire occasioni di incontro efficace con il mondo dei giovani, in particolare all’interno della realtà della scuola. Che anche  nell’anno scolastico 2012/13 ha visto la partecipazione di quasi 50 studenti in stages di sensibilizzazioni del volontariato presso enti o associazioni.

6) Altre esperienze, tra cui presso lo Spazio Giovani Mac’è! ed il Gattile di Carpi che hanno visto il coinvolgimento di due ragazzi, che si sono resi disponibili rispetto ad interessanti progetti di volontariato, in affiancamento agli operatori nel primo caso, di supporto alle attività con un ruolo di fotografa nel secondo caso.

Tra i riconoscimenti e premi che sono stati messi a disposizione, ringraziando sponsor e sostenitori, e che sono stati consegnati ai ragazzi, vi sono: 
-    buoni libri, grazie alla collaborazione con la libreria La Fenice e la libreria Mondadori;
-    Biglietti per il Teatro Comunale di Carpi;
-  Biglietti per assistere film presso le sale cinematografiche Corso ed Eden, grazie alla collaborazione con l’Associazione culturale Cinetea;
-    Biglietti per assistere alle gare del Carpi FC 1909, grazie alla collaborazione con la stessa società;
-    Accessi per la Piscina comunale di Carpi, grazie alla collaborazione con Albatros, l’associazione che gestisce l’impianto.

Non sai cos'é Volontar'Io? Clicca qui!

Ulteriori info sulla Festa di Volontar'Io