Cerignola, dal 17 al 24 luglio.
Una nuova opportunità per i giovani del territorio all’insegna del volontariato e dell’impegno civile: ultimi posti ancora disponibili !!!

 

 

Il Presidio di Libera “Peppe Tizian” di Carpi, insieme al Coordinamento regionale Emilia-Romagna di Libera ed al Comune di Carpi, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi – Casa del Volontariato e la collaborazione del Centro di servizio per il Volontariato - Sportello di Carpi, promuovono un’esperienza di volontariato e impegno civile in un campo estivo di lavoro e formazione a Cerignola, in provincia di Foggia.

Il campo si svolgerà su due beni confiscati alla mafia gestiti da due Cooperative Sociali: “Pietra di Scarto” e “Altereco”, tra le fondatrici del locale Presidio di Libera a Cerignola. “Terra Aut”, bene gestito dalla coop. Altereco, e il Laboratorio di Legalità "Francesco Marcone", gestito dalla coop. Pietra di Scarto, sono diventati dal 2010 a oggi, luoghi simbolo della lotta alla mafia e al malaffare, creando occupazione, promuovendo integrazione sociale e aprendosi sin da subito al territorio. Oltre all'attività mattutina di lavoro agricolo e di riqualificazione dei beni con progetti dedicati, l'esperienza del campo prevede l'approfondimento di alcune tematiche specifiche di questo territorio: un focus sulle mafie locali, sui fenomeni del caporalato in agricoltura e dei ghetti che caratterizzano la provincia di Foggia, senza ovviamente tralasciare momenti di incontro con familiari di vittime di mafia e con la comunità attraverso la visita alle bellezze locali, l'esperienza delle tradizioni gastronomiche e, soprattutto, la conoscenza di quelle realtà virtuose che operano sul territorio.

La partecipazione al campo ha l'obiettivo di diffondere una cultura fondata sulla giustizia sociale che possa contrapporsi alla cultura della violenza, del privilegio e del ricatto, segno tangibile del cambiamento da contrapporsi alla mafiosità materiale e culturale radicata nei nostri territori.

Il campo ha luogo dal 17 al 24 luglio. La proposta è rivolta a 15 persone maggiorenni (e minorenni se accompagnati), residenti nell’Unione delle Terre d’Argine, con particolare attenzione alla fascia giovanile compresa tra i 18 ed i 30 anni.

La partecipazione sarà sostenuta dagli enti promotori per quanto riguarda copertura assicurativa, vitto ed alloggio. Saranno a carico dei partecipanti le spese di viaggio e altre spese non incluse.

 

La domanda deve essere inviata quanto prima all'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Modulo per la domanda di partecipazione

 

Cartolina informativa

 

Per ulteriori informazioni
Presidio di Libera “Peppe Tizian” di Carpi
Tel. 328 5385784 - 348 6534667, Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.facebook.com/presidiolibera.peppetizian

 

Con il contributo della Regione Emilia-Romagna - Delibera Regionale N° 1697/2015