XXI Giornata della Memoria e dell’Impegno.
In ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Il 21 marzo avrà luogo a Messina e, in contemporanea, in tanti luoghi in tutta Italia la XXI Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Titolo di questa nuova edizione è "Ponti di memoria, luoghi di impegno" ed al centro della discussione vi sarà l'importanza del lavoro svolto da ciascuno, quotidianamente, per affermare la giustizia sociale e lottare in maniera corale contro le mafie.


La giornata non si svolgerà più in un’unica città italiana, ma si terrà in contemporanea in diverse realtà locali, una per ciascuna regione, individuate come luoghi simbolo dell'impegno contro le mafie. Per l’Emilia-Romagna è stata scelta la città di Reggio Emilia, il cui programma delle iniziative avrà inizio alle 9.30 di lunedì con la partenza da piazzale Marconi, davanti alla stazione, del corteo con la delegazione dei famigliari delle vittime delle mafie che risiedono in Emilia Romagna; a seguire, i gonfaloni dei Comuni, tra cui quello del Comune di Carpi. Il corteo proseguirà lungo le vie del centro e arriverà alle 11 in piazza Prampolini. Qui saranno letti i nomi delle oltre 900 vittime innocenti delle mafie: alle 12 è previsto, in diretta video da Messina, l'intervento di don Luigi Ciotti, fondatore di Libera. Nel pomeriggio, alle 15, si svolgerà infine l'incontro del Consiglio comunale con i familiari delle vittime.


Per informazioni:
www.libera.it


Per ulteriori informazioni e per partecipare all’iniziativa di Reggio Emilia con il Presidio di Libera “Peppe Tizian” dell’Unione delle Terre d’argine:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.