Gruppo di lettura a cura di Alessandra Burzacchini e Anna Prandi, dalle ore 21.00 presso la Sala espositiva della Biblioteca multimediale Loria.

 

Cos'è un gruppo di lettura?

Un Gruppo di Lettura è formato da persone che leggono un libro insieme. La lettura dei partecipanti al Gruppo è silenziosa e privata. Poi viene condivisa: si parla del libro, se ne approfondiscono i temi, si condividono le emozioni provate. Il Gruppo di lettura valorizza la conversazione come strumento di apertura verso gli altri e di dialogo tra diverse visioni e punti di vista sulla scruttura


Mercoledì 16 dicembre
Resta con me di Elizabeth Strout (Fazi, 2010)
Tyler Caskey è il giovane pastore della comunità protestante di West Arinett. I suoi sermoni sono brillanti, frutto di una preparazione e di una sensibilità fuori dal comune. Ed è diverso dalle precedenti guide spirituali che i fedeli hanno conosciuto perché ha carisma, e una moglie di grande bellezza e sensualità accanto. Ma tutto cambia quando la giovane signora Caskey muore. Una prova drammatica per Tyler, raccontata in modo magistrale dalla grande scrittrice

Mercoledì 20 gennaio
Suite francese di Irène Némirovsky (Garzanti, 2015)
"Suite francese", pubblicato postumo nel 2004, è l'ultimo romanzo di Irène Némirovsky. Scritto agli albori del secondo conflitto mondiale a Issy-l'Évèque, in Borgogna, è un affresco spietato, composto quasi in diretta, della disfatta francese e dell'occupazione tedesca, in cui le tragedie della Storia si intrecciano alla vita quotidiana e ai destini individuali

Venerdì 22 gennaio
(in occasione della Giornata della Memoria)
Proiezione del film Suite francese regia di Saul Dibb (Francia, 2015)
Riservato agli iscritti al Gruppo di lettura

Mercoledì 24 febbraio
La porta di Magda Szabo (Einaudi, 2014)
È un rapporto molto conflittuale, fatto di continue rotture e difficili riconciliazioni, a legare la narratrice a Emerenc Szeredàs, la donna che la aiuta nelle faccende domestiche. La padrona di casa, una scrittrice inadatta ad affrontare i problemi della vita quotidiana, fatica a capire il rigido moralismo di Emerenc, ne subisce le spesso indecifrabili decisioni, non sa cosa pensare dell'alone di mistero che ne circonda l'esistenza e soprattutto la casa, con quella porta che nessuno può varcare

Mercoledì 23 marzo
L'avversario di Emmanuel Carrère (Adelphi, 2013)
"Il 9 gennaio 1993 Jean-Claude Romand ha ucciso la moglie, i figli e i genitori, poi ha tentato di suicidarsi, ma invano. L'inchiesta ha rivelato che non era affatto un medico come sosteneva e, cosa ancor più difficile da credere, che non era nient'altro. Da diciott'anni mentiva, e quella menzogna non nascondeva assolutamente nulla. Sul punto di essere scoperto, ha preferito sopprimere le persone il cui sguardo non sarebbe riuscito a sopportare. È stato condannato all'ergastolo. Sono entrato in contatto con lui e ho assistito al processo cercando di capire, infine, che cosa, in un'esperienza umana tanto estrema, mi abbia così profondamente turbato - e turbi, credo, ciascuno di noi." (Emmanuel Carrère)

Mercoledì 20 aprile
Il diavolo sulle colline di Cesare Pavese (Einaudi, 2014)
Scritto nel 1948 e pubblicato l'anno seguente con altri due romanzi brevi in un volume, "La bella estate", che avrebbe poi vinto il premio Strega, "Il diavolo sulle colline" resta uno dei libri più belli di Pavese. Vi si trova il suo clima morale più tipico, le tensioni e la fragilità di un'adolescenza che si protrae in una giovinezza sognatrice, più portata a fantasticare se stessa che ad agire, sempre in attesa di un evento straordinario che sembra in agguato nella placida noia di giornate sempre eguali

Mercoledì 25 maggio
Peccati d'estate di Einhar Anat (Giuntina, 2014)
Quattro storie in una città arroventata dal sole. I personaggi, come marionette mosse da fili immaginari, non possono sottrarsi al proprio destino; ognuno di loro reciterà la propria parte fino alle estreme conseguenze: chi quella della vittima, chi quella del carnefice. Accomunati dal calore di un'estate impietosa, che sembra risvegliare istinti e pulsioni violente, non troveranno sostegno nel prossimo né la forza interiore di respingere il peccato che li incalza

Modalità di partecipazione:
Il Gruppo di lettura prevede un massimo di 35 persone
È prevista una quota di iscrizione alla rassegna (7 incontri e 1 proiezione) di € 25,00 da versare in occasione del primo incontro
Le iscrizioni vengono raccolte presso la Biblioteca Loria a partire da lunedì 2 novembre alle ore 15
tel. 059/649968, fino ad esaurimento dei posti disponibili
Si consiglia di leggere i romanzi prima degli incontri per potere partecipare in modo attivo
Come per le precedenti edizioni, gli incontri si concluderanno con una degustazione di specialità dolci o salate collegate idealmente ai libri proposti

Per informazioni
tel. 059/649954 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

PROGRAMMA SCARICABILE IN PDF