Didattica 2014 - 2015, Mac'è!  Libera contro le mafie e AUSL.
L'elenco annuale completo delle proposte didattiche che l'Assessorato Giovani, in collaborazione con l'AUSL di Modena (distretto di Carpi), il presidio Libera Peppe Tizian, e gli operatori della Cooperativa sociale Aliante rivolgono agli studenti delle scuole del territorio.

 

Di sotto riportiamo i 7 progetti attivi per l'anno scolastico 2014/2015:


HIP HOP AL MAC'E'
L’hip hop, la sua ruvidità, il linguaggio diretto capace di raccontare il disagio, le paure e le speranze degli adolescenti più di altre forme musicali. E’ questo il mezzo che si vuole utilizzare per permettere ai ragazzi di esprimere le proprie idee e i loro punti di vista sulla loro visione del mondo, sulle ingiustizie che colgono, su sogni e speranze. Presso lo Spazio Giovani Mac’è! i ragazzi verranno accompagnati in un percorso di avvicinamento, di scoperta e approfondimento di questo stile musicale che li porti all'apprendimento pratico della musica, delle tecniche di scrittura, della produzione musicale con particolare riferimento alla pratica vocale e ritmica. I ragazzi quindi, interpreti e autori, avranno la possibilità di registrare i loro brani presso le Sale Prova del Mac’è! con l’obiettivo finale di produrre un ep.

Destinatari: Adolescenti di 14/19 anni, classi delle scuole secondarie di II grado.


Periodo di svolgimento: Il laboratorio si svolge febbraio marzo 2015, in quattro incontri di due ore, preferibilmente in orario scolastico, ma anche pomeridiano, si conclude con una presentazione finale del lavoro svolto, in forma di spettacolo presso lo Spazio Giovani "Mac'è!".

Modalità di iscrizione e prenotazione:

Assessorato alle Politiche Giovanili, tel. 059 649919, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




A SCUOLA DI LEGALITA' E ANTIMAFIA
Il Presidio di Libera “Peppe Tizian” di Carpi, insieme all’Assessorato Politiche giovanili, promuove una serie di incontri di approfondimento sul tema della legalità e della lotta alle mafie, partendo dall’esperienza dei campi estivi di Casal di Principe e di Montebello Jonico (RC) realizzato da un gruppo di ragazzi di Carpi nelle estati 2013 e 2014. Le esperienze vive dei partecipanti ai campi saranno il punto di partenza per un percorso che offra ai ragazzi una prima conoscenza critica delle mafie e del fenomeno mafioso, specialmente nella veste che questo assume nella nostra regione e nella nostra provincia. L’educazione alla legalità democratica, l'impegno contro la corruzione e la costruzione di una coscienza sensibile e responsabile verso il bene comune saranno lo sfondo ideale del percorso fatto con gli studenti, che potrà essere modificato a misura della classe, secondo esigenze e inclinazioni di ciascun gruppo. Il ciclo di incontri prevede l'incontro con un testimone dell'impegno antimafioso e culminerà con la partecipazione alla XX Giornata della Memoria e dell'Impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie il 21 marzo 2015 a Bologna.

Destinatari: preferibilmente istituti superiori. Adattabile anche alle scuole medie.

Periodo di svolgimento: Da ottobre a marzo. Tre incontri per classe della durata di due ore.

Modalità di iscrizione e prenotazione:

Assessorato alle Politiche Giovanili, tel. 059 649919, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Referente del Presidio Libera di Carpi, email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




PROGETTO W L'AMORE
Percorso formativo rivolto a docenti, genitori e ragazzi\e, per aiutare i preadolescenti a sviluppare attitudini e competenze per quanto riguarda le relazioni, l'affettività e la sessualità e a viverla in modo consapevole e sicuro.
Il Progetto prevede la collaborazione tra operatori sanitari e docenti, che vengono formati e affiancati per affrontare questi temi con gli studenti, con l'obiettivo di aiutarli a sviluppare una maggior consapevolezza e rispetto di sé e dell'altro.

Destinatari: Rivolto a docenti, genitori e ragazzi/e delle classi terze della Scuola secondaria di I grado.

Periodo di svolgimento: Da novembre a marzo.
Referente del Progetto Dott.ssa Nora Marzi Servizio Psicologia-Consultorio Familiare Tel. 059 6554177




LIBERI DI SECGLIERE
Programma di prevenzione al tabagismo, in collaborazione con il  Servizio Dipendenze Patologiche di Carpi. Si tratta di un metodo di provata efficacia in cui gli insegnanti, con la guida di uno psicologo, propongono ai ragazzi attività che accrescono le abilità personali   di resistenza alla pressione sociale al consumo di sigarette. Il prodotto finale del progetto sarà un elaborato creativo, con il quale la classe potrà partecipare all'omonimo concorso regionale. Il progetto si conclude con l’incontro di un esperto con i genitori

Destinatari: rivolto alle classi seconde delle Scuole secondarie di I grado.

Periodo di svolgimento: Il progetto si adatta alle esigenze della scuola.

Referente Progetto: D.ssa Maria Corvese, Servizio Dipendenze Patologiche-Servizio di Psicologia Tel. 059 659209




STUDENTI - PEER EDUCATOR (temi prevenzione e salute)
Attività rivolta a studenti che, con il supporto di insegnanti ed esperti psicologi, si avviano un percorso formativo triennale che li porterà ad essere facilitatori della comunicazione rivolta ad altri ragazzi. La formazione dei peer educators integra l’acquisizione di abilità di comunicazione e relazione con i pari, con conoscenze di base utili alla promozione della salute sui temi scelti da ogni singolo istituto tra quelli di: alcol, fumo, affettività e sessualità. Successivamente i peer educator, affiancati da uno psicologo, creeranno strumenti di sensibilizzazione rivolti agli altri  ragazzi. Parallelamente, sugli stessi temi, sono previsti incontri di aggiornamento per insegnanti e genitori tenuti da esperti.

Destinatari: rivolto alle classi seconde delle Scuole secondarie di II grado.

Periodo di svolgimento: Sulla base delle esigenze delle scuole.

Referenti Progetto:

Dott.ssa Nora Marzi, Servizio Psicologia 059 6554177;

D.ssa Maria Corvese, Servizio Dipendenze Patologiche-Servizio di Psicologia Tel. 059 659209




FACILITATORI COMUNICAZIONE LOTTA ALLA VIOLENZA DI GENERE
Il progetto coinvolge il gruppo di peer educators attivo presso le Scuole Secondarie di II grado, all’interno di un ciclo di incontri tenuto da psicologi ed altri esperti, finalizzato allo sviluppo e al potenziamento di conoscenze e abilità utili alla realizzazione di iniziative ed alla conduzione di interventi rivolti ai coetanei intorno alla tematica della violenza di genere. I facilitatori diventano dunque competenti rispetto ai compagni riguardo al tema in oggetto e partecipano, alla diffusione nella comunità scolastica ed in quella territoriale di una cultura che promuove il rispetto delle differenze di genere. Il progetto infatti vede quali destinatari studenti, docenti, genitori e i cittadini del territorio.
Il progetto è finanziato dai Piani di Zona ed è supervisionato dal Servizio di Psicologia Distretto di Carpi dell’AUSL di Modena.
Progetto proposto dall'assessorato Pari Opportunità delle Terre d'Argine e finanziato all'interno dei PdZ, supervisione al progetto ed intervento formativo da parte di professionisti Consultorio familiare.

Destinatari: rivolto alle Scuole secondarie di II grado.

Periodo di svolgimento: Sulla base delle esigenze delle scuole .

Referenti Progetto:

Dott.ssa Nora Marzi, Servizio Psicologia 059 6554177;

D.ssa Maria Corvese, Servizio Dipendenze Patologiche-Servizio di Psicologia Tel. 059 659209




SPAZIO GIOVANI E CONSULTORIO FAMILIARE
Diffusione di informazioni su alcune tematiche relative alla sessualità e di promozione delle attività del Consultorio Familiare e del relativo Spazio Giovani di Carpi. L’intervento prevede la raccolta da parte dei docenti di un elenco di domande degli studenti su temi inerenti l’affettività e la sessualità da condividere con gli operatori sanitari presso lo Spazio Giovani del  Consultorio, a cui fare seguire una visita guidata ed un lavoro sul gruppo classe.

Destinatari: rivolto alle classi terze delle Scuole secondarie di II grado.

Periodo di svolgimento: da novembre a marzo.

Referentel Progetto: Dott.ssa Dirce Vezzani Responsabile Consultorio Familiare Tel. 059 6554170


Per approfondimenti: opuscolo informativo